deenfrit

Storia aziendale di Neroform AG, società svizzera per la disinfezione dei telefoni

Fondazione dell’impresa nel 1910

 

Il 23 aprile 1910 Alfred Geiser senior acquisisce, in qualità di azionario e direttore generale della Securitas AG, insieme ai suoi soci (la famiglia Spreng/Securitas), la "Telefondesinfektionsgesellschaft der Dr. Rudels Nerotik Werke" (Società per la disinfezione di telefoni delle imprese di Dott. Rudels) con sede a Berlino.

 

Il 29 giugno 1910, la Società per la disinfezione dei telefoni prende il nome di Neroform AG. Il 20 agosto 1910 viene stipulato un altro accordo con la Berliner Nerotikwerk che autorizza la Neroform AG a vendere i prodotti in tutto il mondo.Allo stesso tempo il marchio viene registrato a livello mondiale.

 

Il 26 ottobre 1910 uno dei tre fondatori lascia la Neroform AG. Per motivi organizzativi la Securitas AG viene incaricata dell’intera gestione dell’esercizio. Alfred Geiser, direttore generale della Securitas, rimane fino alla sua morte nel 1929 anche direttore della Neroform AG.

 

Il rapporto contrattuale tra la Neroform AG e la Securitas AG rimane in essere fino al 1944.

 

Nel 1938 viene ampliato il campo di attività della Neroform AG. Alla disinfezione dei telefoni si aggiunge la pulizia delle cabine telefoniche della PTT (oggi Swisscom SA) in tutta la Svizzera.

 

Alla fine del 1944 la famiglia Geiser scambia le azioni di Securitas contro le azioni di Neroform. Di conseguenza la Neroform AG si stacca dalla Securitas AG. Ora il 100% delle azioni Neroform sono in possesso della famiglia Geiser. La separazione di Neroform AG e Securitas AG viene fatta di comune accordo.

Dr. iur. Hans R. Geiser diventa il nuovo presidente del consiglio di amministrazione.

 

Grazie ad un’intensa attività pubblicitaria e all’ampliamento delle attività commerciali, a partire dal 1944 la Neroform AG, oltre ad essere conosciuta in tutta la Svizzera, comincia a vendere i propri prodotti anche a partner licenziatari in molti paesi di diversi continenti.

 

Dalla fine del 1944 al 1987 Dr. iur. Hans R. Geiser è direttore della Neroform AG. Dopo il pensionamento e fino alla fine del 2003 rimane membro attivo del consiglio di amministrazione. Durante la sua lunga attività guida la società con destrezza e sicurezza affrontando molti "alti" e "bassi". Questa lunga era della Neroform AG è caratterizzata dall’affermazione nel settore e dall’ampliamento delle attività aziendali.

 

Dal 2003 sono Richard Geiser (nel consiglio d’amministrazione dal 1977) e Ulrich Geiser (consigliere amministrativo dal 2003) a dirigere la società. Ormai sono piu di 100 anni che la famiglia Geiser (attualmente la 3ª generazione) sta alla guida di Neroform AG.

 

Anche alcuni membri della 4ª generazione della famiglia Geiser stanno già lavorando per la società. Adrian Geiger, studente di economia e commercio all’università di Berna, collabora a diversi progetti della Neroform AG.

 

Nel 2002 la Neroform AG assorbe la ditta HGG GmbH di Baden, ampliando le attività commerciali nel settore della pulizia generale.

Il nome di questa azienda viene modificato in HGG Neroform GmbH. L’attività comprende in particolare i servizi di portineria, la pulizia di edifici e la rimozione di graffiti.

 

Prodotto Neroform:

Poco dopo l’acquisizione dell'azienda ci si accorge che bisogna migliorare il prodotto della società per la disinfezione dei telefoni.  La Neroform AG incarica quindi l’università di Berna di sviluppare un nuovo prodotto. L’azione disinfettante del nuovo prodotto Neroform 1911 è "rivoluzionaria" per l’epoca, perché mantiene il suo effetto durante circa 14 giorni.

Grazie al costante sviluppo del disinfettante Neroform a livello dermatologico e batteriologico, nel 1976 è possibile prolungare l’effetto disinfettante fino a oltre un mese. Neroform G, il disinfettante per superfici a lunga durata, è da allora unico in tutto il mondo.

 

1. Settore di attività: Manutenzione telefoni

Neroform non era venduto e utilizzato solamente in Svizzera, ma anche esportato all’estero, ad esempio in Svezia, USA, Belgio, Brasile, Venezuela, Italia, Liechtenstein, Zaire e Germania. La disinfezione dei telefoni e degli apparecchi per ufficio è tuttora un settore commerciale importante della Neroform AG.

 

2. Ramo d’attività: Pulizia delle cabine telefoniche

Dal 1938 al 2005, oltre alla pulizia dei telefoni, venne anche svolto il servizio di pulizia delle cabine telefoniche della PTT.

 

3. Ramo d’attività: Pulizia dei calcolatori elettronici (dal 1978)

Con la sostituzione delle tradizionali addizionatrici con i moderni calcolatori elettronici, fu inaugurato un nuovo settore nell’ambito della pulizia e nel corso del tempo si sviluppò così il servizio di pulizia dei PC.

 

4. Ramo d’attività: Pulizia dei computer

Con la diffusione dei computer, l’attività di disinfezione fu estesa anche agli apparecchi per ufficio. Oggi vengono svolti servizi di pulizia dell’hardware, dell’interno dei computer e vengono fatte verifiche del software. In primo piano, però, si trova la disinfezione degli apparecchi periferici come tastiere e mouse, che generalmente presentano una carica batterica molto maggiore rispetto alla tavoletta del WC (vedi studio microbiologico del 2006).

 

5. Rimozione dei graffiti e protezione antigraffiti

In seguito ad ampie ricerche nell'ambito della protezione degli edifici e in particolare nell’ambito della protezione antigraffiti fu deciso di abbandonare lo sviluppo di prodotti propri. Nel settore della protezione antigraffiti e della rimozione dei graffiti, dalla fine del 2006 è stata avviata in Svizzera la vendita dei prodotti dell’azienda EuroGuardian. In particolare per quanto riguarda la protezione antigraffiti delle facciate crediamo che il prodotto Coating di EuroGuardian sia insuperabile. Le superfici trattate con EuroGuardian Coating sono protette a lungo. I graffiti possono essere rimossi senza fatica fino a 500 volte senza danneggiare la facciata.

 

6. Altri settori

Servizio per edifici che prevede svariati lavori di pulizia, cura e pulizia del pavimento, servizio tende e servizio di portineria.

 

7. Nanotecnologia - Nanoform

La ricerca nel campo della nanotecnologia non ha ancora dato risultati molto convincenti. Attualmente siamo già in grado di rivestire superfici con nanocomponenti, ottenendo così una "straordinaria" azione repellente contro la sporcizia. Tuttavia le conseguenze negative per l’ambiente (in seguito al rilascio di nanoparticelle) ancora non possono essere del tutto escluse. A causa di questa situazione il consiglio di amministrazione ha deciso di sospendere per il momento il progetto di lanciare dei nanoprodotti puri.

La ricerca attuale si concentra su materiali di rivestimento le cui minuscole particelle presentano dimensioni di alcune centinaia di nanometri, di modo che il pericolo latente per l’uomo e l’ambiente può essere escluso.

I prodotti realizzati in seguito a queste ricerche verranno commercializzati sotto il marchio registrato Nanoform.